Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Madre e figlia uccise a Castel Volturno, il marito arrestato dal carcere: "Sono innocente". Perquisita la casa napoletana

14 / 11 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Si e' persino rifiutato di firmare il decreto di fermo del pm Silvio Marco Guarriello della procura di Santa Maria Capua Vetere, Domenico Belmonte, 72 anni, arrestato alle 3 di stamani per omicidio volontario e occultamento del cadavere della moglie Elisabetta Grande e della figlia Maria Belmonte, scomparse nel 2004. I corpi delle donne sono stati trovati ieri dalla polizia in un'intercapedine della villa sul litorale di Castel Volturno in cui viveva. "Ho trovato Belmonte rassegnato - dice, dopo averlo incontrato in carcere, l'avvocato d'ufficio dell'ex direttore sanitario del carcere di Poggioreale, Rocco Trombetti - ancora oggi non sa spiegarsi come quei corpi siano stati trovati nell'intercapedine di casa sua". Dal carcere Belmonte comunque continua a dichiararsi estraneo ai fatti: 'Sono innocente, di questa storia non so nulla''. Sull'inchiesta, secondo l'avvocato Trombetti, "non c'è alcuna accusa concreta ma solo indizi. Si tratta - aggiunge il legale che ha assunto la difesa d'ufficio - di indizi basati su considerazioni di ordine deduttivo, ma non c'e' alcuna prova sostanziale''.  Gli uomini della Squadra Mobile di Caserta e la Polizia scientifica di Napoli, intanto, hanno effettuato una perquisizione nella casa napoletana di Domenico Belmonte,  nel quartiere Montesanto, dove viveva fino a qualche anno fa. Belmonte si era poi trasferito perchè si sentiva minacciato per la sua attivita' di direttore sanitario del carcere di Poggioreale.
Cronaca Casertano Castel Volturno castel volturno castel volturno domenico belmonte
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.