Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

"Mamma ho preso l`aereo", bimbo di 11 anni scappa e vola senza biglietto da Manchester a Roma

26 / 07 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Lo hanno tutti accostato al personaggio interpretato da Macaulay Culkin in Mamma ho perso l’aereo. In realtà lui, un undicenne inglese, l’aereo non lo perso… ma lo ha preso, senza biglietto, per volare fino a Roma. Più che Kevin (il nome del protagonista della fortunata saga cinematografica) il ragazzino inglese può considerarsi un novello Tom Sawyer del XXI secolo: dopo una lite in famiglia, infatti, si è dato alla fuga imbarcandosi su un volo Manchester-Roma perché voleva vedere la Città Eterna. La sicurezza degli aeroporti britannici, malgrado il continuo rischio di attentati, lascia a desiderare. Liam, un undicenne di Manchester, senza documenti, biglietto, soldi e nessun adulto che lo accompagnasse e' riuscito ad imbarcarsi ieri su un volo della compagnia Jet2.com ed ad atterrare a Roma. Il tutto senza che nessuno lo fermasse malgrado fosse passato attraverso cinque diversi controlli di sicurezza. Alla fine cinque tra dipendenti dell'aeroporto e del personale di bordo sono stati sospesi. Secondo quanto riferisce il Guardian il 'piccolo' e' scappato dalla mamma che stava facendo acquisti nelle vicinanze dello scalo. La madre ha denunciato la scomparsa alla polizia ma Liam e' riuscito ad entrare nel terminal dove non e' stato notato perche' ha seguito - a loro insaputa - una famiglia per poi mischiarsi alla folla di tursiti in partenza. Il ragazzino dopo aver superato i primi controlli e' riuscito a raggiungere il gate d'imbarco. Anche qui e' riuscito ad eludere i controlli e ad imbarcarsi sul volo LS791 per Roma. Una volta a bordo nessuno dell'equipaggio ha notato che fosse privo di carta d'imbarco, ne' si e' accorto della presenza di un passeggero in piu' rispetto al totale quando, come di prassi prima del decollo, le persone a bordo sono state contate manualmente. E' solo quando il jet era gia' in volo che i passeggeri - non le hostess - si sono accorti di Liam e lo hanno segnalato all'equipaggio, letteralmente caduto dalle nuvole. Una volta atterrati a Fiumicino il ragazzino e' stato trattenuto a bordo per essere poi messo su un volo di rientro per Manchester dove lo attendeva la mamma
Noi in Rete Eventi Pignataro Maggiore Ciorlano Ciorlano Gricignano d`Aversa
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.