Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

STRAGE FAMILIARE | Uccide moglie e cognata, poi si ammazza. I NOMI

15 / 11 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Sul luogo della tragedia, 3 morti un paese così tranquillo, attonito.

Il maresciallo della Gdf che ha ucciso moglie e cognata per poi suicidarsi si chiamava Marcello De Prata, di 52 anni; le due donne erano la coniuge Antonella Laurenza, 45 anni, e la sorella di quest’ultima, Rosanna Laurenza, di 43. I suoceri feriti non sono in pericolo di vita. Contrariamente a quanto si era appreso in precedenza De Prata è morto nel luogo della tragedia e non in ospedale.

Secondo quanto accertato dai carabinieri, il militare è entrato nel negozio, di proprietà della moglie, e ha ucciso quest’ultima e la sorella; il finanziere ha fatto fuoco anche verso i suoceri, che sono rimasti feriti. Ha quindi rivolto l’arma verso di sé: inizialmente era rimasto ferito gravemente ed era stato ricoverato in ospedale, dove è però poi deceduto. La tragedia sembra sia avvenuto per precedenti liti tra l’uomo, la moglie e i familiari di quest’ultima; ai carabinieri non risultano comunque denunce a carico del 52enne finanziere. La coppia aveva due figli.

strage familiare MARCELLO DE PRATA
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.