Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il commissario prefettizio firma l'ampliamento dell'Outlet a 3 mesi dalle elezioni

23 / 02 / 2016

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Che Antonio Reppucci non sarebbe stato un commissario per l'ordinario lo si era capito fin dal suo insediamento ed anche dalle sue continue uscite pubbliche a Marcianise. Ma che un prefetto (a termine alla guida del Comune) si prendesse l'onere di firmare un progetto, come quello dell'ampliamento dell'Outlet, a pochi mesi dalle elezioni, onestamente, non ce lo saremo attesi. Soprattutto considerando che su quel progetto si gioca molto dello sviluppo futuro, in termine economici, del comune di Marcianise, ma che, su quell'area, non tutti avevano la stessa idea. Eppure il prefetto lo ha fatto, firmando la convenzione con la Capri Due Outlet srl relativa alla variante in ampliamento del piano di lottizzazione “Centro Alberghiero Commerciale”. Finora la superficie coperta totale ammontava a circa 30.000 mq.; con la variante si raggiungeranno complessivamente 37.500 mq. per un’aggiunta di 7.754 mq. in corso di edificazione. 

Schematicamente la variante alla lottizzazione prevede: edifici monopiano e bipiano ad uso commerciale in ampliamento rispetto all’esistente centro commerciale destinato ad outlet “La Reggia”: gli edifici sono previsti sull’attuale area inghiaiata e sugli attuali parcheggi posti a sud dell’outlet; nuovi parcheggi, in ampliamento rispetto agli esistenti, da ubicare sull’area alberghiera, sull’area monetizzata alberghiera e sui nuovi terreni acquisiti delimitati dalla strada vicinale Correia e dalla strada proveniente dall’Interporto; individuazione di ulteriori aree da cedere o monetizzare ed eventualmente da destinarsi a parcheggio (in virtù del D. M. 2 aprile 1968, n. 1444 art. 5 punto 2 che prevede, per insediamenti di carattere commerciale e direzionale, 80 mq. di spazio (cessione) per 100 mq. di superficie lorda di pavimento del costruito; riassetto funzionale della viabilità interna con la realizzazione di una nuova rotatoria interna, di una nuova uscita, dello spostamento dell’uscita esistente e di due nuovi ingressi,oltre a quello esistente. Un vero e proprio blitz simile a quello posto in essere, nel 2013, da un altro commissario prefettizio, Umberto Cimmino, anche in quell'occasione a poche settimane dal voto.

marcianise antonio reppucci ampliamento outlet convenzione variante progetto
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.