Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Rapine ai tir, preso il latitante Ammendola e il suo complice

16 / 10 / 2015

|

Silvia Tagliafierro

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


I Carabinieri della Compagnia di Marcianise, nella notte, al termine di una prolungata attività investigativa iniziata lo scorso 30 settembre, a seguito dell’esecuzione di 31 provvedimenti cautelari per associazione a delinquere finalizzata alle rapine ai tir, hanno rintracciato l’ultimo destinatario di detta misura. Si tratta di Luigi Ammendola, 44enne di Napoli, dichiarato latitante dal 07.10.2015 con decreto emesso dal GIP del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. La cattura veniva eseguita in Poggiomarino, ove i militari dell’Arma hanno rintracciato l’Ammendola in compagnia di un altro soggetto che ne favoriva la latitanza. I successivi accertamenti consentivano di individuare anche l’abitazione ove i due si erano introdotti abusivamente. Nella circostanza, Mauro Alfonso, 48 anni di San Gennaro Vesuviano, veniva tratto in arresto per favoreggiamento e trattenuto nelle camere di sicurezza di Marcianise in attesa della celebrazione del rito direttissimo. L’Ammendola, invece, è stato condotto presso la casa Circondariale di Napoli-Poggioreale. Sono in corso ulteriori accertamenti per addivenire all’effettivo proprietario dell’abitazione ove i due sono stati sorpresi.

marcianise carabinieri arresto latitante ammendola rapine tir
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.