Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Ridimensionata la Pediatria all'ospedale di Marcianise, insorge la Cisl

16 / 10 / 2016

|

Carla Caputo

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La Cisl Fp di Caserta sta verificando modifiche e note dell’atto aziendale adottato dall’Asl Caserta. Una delle decisioni deliberate dall’atto riguarda il sottodimensionamento del reparto di Pediatria dell’Ospedale di Marcianise che passerebbe da struttura complessa a struttura dipartimentale semplice. La deliberazione dell’azienda ha provocato da subito una levata di scudi. Essa prevede per le unità operative di Pediatria e nido viene prevista per l’ASL Caserta una sola struttura Complessa per tutta l’ASL ( nel PO di Aversa),mentre per i PPOO di  Marcianise, Sessa Aurunca e Piedimonte  Matese  solo  strutture  semplici dipartimentali.  La Cisl di Marcianise e quella provinciale di Caserta hanno invitato il sindaco, Antonello Velardi, così come il direttore generale dell’Asl Caserta, Mario De Biasio, ad intervenire repentinamente e a riflettere su quanto azzardata sia tale decisione. “La Pediatria di Marcianise non può assolutamente essere sottodimensionata – conferma e precisa Nicola Cristiani, Segretario Generale Cisl Fp – innanzitutto perché risponde non solo ai bisogni del territorio di Marcianise ma anche di Maddaloni e di tutta un’area molto vasta, compresa Santa Maria Capua Veterte. Stiamo parlando di un punto di riferimento importante per l’intero territorio, non solo in quanto pronto soccorso ma anche come punto nascita”.   

caserta marcianise ospedale pediatria ridimensionamento cisl
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.