Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

IL DATO E' (QUASI) TRATTO | La maggioranza dei consiglieri firma la sfiducia al sindaco

26 / 09 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Mozione di sfiducia, firmano in 13. Il sindaco ad un passo dall'addio

Il dado è quasi tratto al Comune di Marcianise. Infatti, 13 consiglieri comunali di opposizione hanno sottoscritto la richiesta per discutere in consiglio comunale la mozione di sfiducia nei confronti del sindaco Antonello Velardi.

A firmare il documento, protocollato oggi, per mettere fine all'amministrazione comunale di Marcianise due anni prima della fine della legislatura sono stati tutti i consiglieri comunali di opposizione ed i 5 dissidenti che poco meno di un mese fa hanno detto addio al sindaco, Enzo Galantuomo, Tommaso Acconcia, Luciano Buonanno, Telia Frattolillo e Gennaro Laurenza.

Mozione di sfiducia, firmano in 13. Il sindaco ad un passo dall'addio
Non l'ha firmata Antimo Zarrillo, che si trova fuori Marcianise per lavoro, pur avendo dato disponibilità a sottoscriverla.

La richiesta è stata inviata al presidente del consiglio comunale Antimo Rondello che ora avrà un mese di tempo per calendarizzare la discussione in aula che, comunque, non potrà avvenire prima di 10 giorni.

Nelle prossime ore si capirà quale sarà la decisione di Velardi: se attenderà il consiglio comunale per farsi sfiduciare in aula o dimettersi prima del voto. Il cui esito, a questo punto, sembra davvero scontato.



 

antonello velardi sfiducia marcianise
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.