Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

La convince di seguirlo per una notte di passione poi la massacra di botte

27 / 11 / 2016

|

Carla Caputo

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Notte d’orrore quella che doveva essere di pura passione, per una ragazza che è stata massacrata di botte da un uomo. Evento del tutto non consono in questa settimana nella quale si è ‘festeggiata’ la giornata contro la violenza sulle donne. L’incubo avrebbe avuto origine solo dopo l’incontro dei due sull'arteria che collega Marcianise e Caserta dove l’uomo che proveniva da Napoli, avvicinatosi alla donna, ha cominciato a farle delle lusinghe fino a convincerla di seguirlo per trascorrere una notte insieme per consumare la passione accesasi nell’incontrarsi. Giunti all’hotel, tra i due è scoppiata una lite che ha reso l’uomo furibondo. Così ha iniziato a picchiare la ragazza tanto da procurarle ferite in varie parti del corpo. Dopo l’aggressione è andato via dall’hotel lasciando la ragazza sola nella stanza. Poco dopo la stessa ha dato l’allarme e subito la polizia si è recata all’albergo che una volta entrata nella stanza ha visto la donna svestita quasi completamente e con diversi segni al corpo, così è stata portata all’ospedale di Caserta dove è stata medicata. Dopo il terribile accaduto la polizia ha aperto le indagini grazie alle quali sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo ma che non sono state abbastanza valide da far scattare le manette per l’aggressore. Mentre per la donna quest’orribile episodio, che l’ha segnata e ferita, farà per sempre parte della sua vita.

marcianise aggressione donna hotel uomo polizia
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.