Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Interporto, tensione nel vertice sindaco-consiglieri. Velardi si sfoga su Facebook

03 / 11 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Una riunione di maggioranza non proprio tranquilla quella che si è svolta mercoledì sera nello studio di Gabriele Trombetta a Marcianise. Nel corso dell'incontro con rappresentanti di partiti e movimenti e coi consiglieri comunali, il sindaco Antonello Velardi si è ritrovato ad affrontare problematiche che non si attendeva relativamente al nuovo accordo con l'Interporto: alcuni consiglieri comunali, infatti, si sono lamentati di essere all'oscuro dell'intesa e di esserne venuti a conoscenza solo dopo che la notizia era stata resa pubblica. Velardi non l'ha presa bene e dopo aver avuto una forte discussione con alcuni consiglieri ha abbandonato la riunione, pubblicando un post su Facebook molto eloquente: "Il Comune di Marcianise ha chiuso un accordo storico con la società dell'Interporto, eppure c'è chi ha da ridire. Sono relitti della storia. Non sopporto più chi ha ucciso la città e ora pretende di dare lezioni. Mi metto in disparte, ho solo voglia di scappare". Per cercare di spegnere le polemiche, i responsabili dei partiti hanno firmato da stamane documenti di "apprezzamento" della transazione appoggiando, dunque, l'operato del sindaco e cercando di riportare la situazione alla normalità.

marcianise interporto tensione sindaco velardi consiglieri
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.