Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

DRAMMA SOCIALE | Quattro donne dormono nel vano bancomat del Banco di Napoli

24 / 10 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un altro caso di disagio sociale si aggiunge alla già precaria situazione che si è venuta a creare negli ultimi mesi in città. Una famiglia di Marcianise, costituita da quattro donne, a cui si aggiunge anche un cane, è costretta a trovare riparo notturno presso il vano bancomat della sede del Banco di Napoli di Marcianise, ubicata in Piazza Principe di Napoli, in pieno centro storico.

Una soluzione dettata dalla disperazione che le donne hanno adottato per non dormire sotto la pioggia e all’addiaccio in questi giorni in cui le temperature si sono di molto abbassate e le condizioni meteo sono peggiorate. Si tratta di quattro sorelle, già seguite dai servizi sociali del Comune di Marcianise, sgomberate da un edificio di proprietà comunale di Via Paolo De Maio a seguito del crollo del solaio e da allora inagibile.

Altre persone senza casa che si aggiungono alle famiglie sgomberate dal Centro Polifunzionale del Parco Primavera fatto abbattere dal Comune più di una settimana fa. Un dramma sociale che investe l’intera città e che al momento non riesce a trovare una soluzione che sia rispettosa della dignità umana. Una situazione che rappresenta il fallimento delle istituzioni locali e nazionali e di chi si trincera dietro un legalismo ad intermittenza che lascia cinicamente per strada i più deboli. (Caffè Procope)

donna marcianise
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.