Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

I dehors fanno litigare Riccio e Tartaglione, consiglieri costretti a dividerli

18 / 05 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un clima da tutti contro tutti quello che si respira tra i consiglieri comunali di maggioranza nelle ultime settimane che questa mattina è culminato in un duro alterco tra i due presidenti di commissione Giuseppe Riccio (II commissione: Lavori pubblici, Urbanistica, Trasporti e traffico. Industria ed Agricoltura) e Francesco Tartaglione (I commissione: Statuto, Regolamenti, Bilancio e Programmazione, Affari Generali e Personale, Decentramento amministrativo). Tutto è nato dal diario scritto ieri da Riccio sul proprio profilo facebook in cui aveva parlato della disciplina sull'installazione dei dehors (Gazebo) di cui si stava occupando la sua commissione. Un argomento che, a detta di Francesco Tartaglione, era, invece, già da mesi all'attenzione della commissione di sua competenza. Da lì ne è nata una discussione, iniziata prima via telefono, che si è poi man mano animata fino a sfociare in un vero e proprio alterco tanto che si è temuto il peggio con vari consiglieri comunali presenti a fare da pacieri. Sulla vicenda è intervenuto poi anche il sindaco Velardi che ha voluto conoscere da entrambi i consiglieri comunali i termini della contesa con Riccio che avrebbe addirittura minacciato di dimettersi da presidente di commissione. La vicenda di stamane segue le dimissioni effettuate dal consigliere Vincenzo Galantuomo dalla commissione ambiente. Insomma un clima tutt'altro che tranquillo quando ci si appresta a celebrare il primo anno dalla vittoria elettorale avvenuta il 19 giugno dello scorso anno.

Marcianise Pino riccio Francesco tartaglione Litigio Dehors Gestione
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.