Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

BLITZ NELLE PALAZZINE | Piazza di spaccio: arrestata la moglie de ras Lai

21 / 09 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Arrestati per spaccio Massimo Cioffi e Maria Miranda Campolattano, moglie di Vittorio Lai riferimento maddalonese del clan Belforte per quanto riguarda la gestione della piazza di spaccio di droga. L'operazione congiunta di Polizia di Stato e carabinieri, dopo una serie di perquisizioni avvenute nella notte, ha portato all'arresto dei due.

In un secondo momento è stato trovato nel sottoscala di parco Lourdes, dove i due sono residenti, un grosso quantitativo di cocaina. L'operazione è ancora in corso per tutti i rilievi del caso. Sempre su questo fronte, i carabinieri hanno sequestrato diversi involucri di droga, trovata una pistola. cartucce, bilancini e soldi in contanti oltre 10mila euro. 

IL COMUNICATO DEI CARABINIERI Nel corso della mattinata odierna, in Maddaloni, i Carabinieri della locale Compagnia, nell'ambito di mirati servizi di controllo del territorio, hanno eseguito delle perquisizioni domiciliari presso il comprensorio di case popolari ubicato in via starzalunga. Nel corso di tale servizio i militari dell'Arma hanno rinvenuto, abbandonato a terra lungo il perimetro esterno della palazzina "scala c", un giubbino di colore nero al cui interno vi erano occultati nr. 1 involucro in cellophane contenente gr. 84,5 di cocaina; nr. 130 involucri in cellophane termosaldati contenenti cocaina per un peso complessivo di gr. 51,2; nr.150 involucri in cellophane termosaldati contenenti crack per un peso complessivo di gr. 60,1 nonché una pistola marca BBM modello 315 auto cal 8 mm k priva di matricola e completa di serbatoio con all' interno 4 cartucce cal. 6.35; nr. 10 cartucce cal. 6,35; nr. 13 cartucce cal. 7.65; nr. 3 bilancini di precisione e la complessiva somma di euro 12.000 (dodicimila) suddivisi in banconote di vario taglio. Tutto quanto rinvenuto è stato repertato e sequestrato a carico di ignoti.

blitz polizia droga maddaloni arresti
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.