Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Dopo la figuraccia, Landolfi scrive a Giletti: "Mi scuso, ma sono stato provocato". Niente scuse al giornalista

20 / 04 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Dopo la figuraccia, con lo schiaffo in pieno viso e parolacce al giornalista di La7, Danilo Lupo, l' ex Ministro Mario Landolfi corre ai riapri con un post di scusa su Facebook a Giletti e non al giornalista: "Sto scrivendo una lettera di scuse a Massimo GilettiE' fuori discussione che ho commesso un’azione sbagliata, ma vorrei che venisse messo in rete il video integrale per far comprendere che sono stato sottoposto a una provocazione. Il giornalista mi ha rincorso per strada e mi ha fatto domande sul tema dei vitalizi, io per un po’ ho risposto nel merito, poi l’ho invitato a salire in ufficio per poter approfondire meglio con lui la questione e avevamo già fissato anche un orario. Lui ha insistito: ‘Perché non le piace parlare per strada?’. Io ho replicato che no, non mi piace parlare per strada e inoltre avevo da fare. Niente, lui continuava a insistere, anche se io l’ho pregato di lasciarmi passare. Dopo ho perso la pazienza e me ne scuso, ma appunto vorrei che si vedesse l’intera scena, andata avanti per cinque minuti, e non solo il momento dello schiaffo".

mario landolfi schiaffo al giornalista la7
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.