Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

STRAGE FAMILIARE | C'è una quarta vittima: morto il papà delle due sorelle uccise

23 / 11 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Non ce l’ha fatta.  E’ morto anche Mario Laurenza, il papà delle due donne uccise che nella libreria a Vairano Patenora il 15 novembre scorso. E’ la quarta vittima di quella assurda strage.

Mario era  il padre di Antonella e Rosanna, uccise da Marcello De Prata, maresciallo della Guardia di finanza in servizio alla Dogana del porto di Napoli, che non si rassegnava a vedere finito il matrimonio con Antonella.

Il finanziere era entrato nella libreria  di via Roma, gestita dalla moglie, poco dopo le 17, per parlare ancora una volta con lei. Poi le grida e l’intervento dei suoceri e della cognata, Rosanna. Marcello de Prata, aveva impugnato la pistola d’ordinanza e fatto fuoco. Dopo aver ucciso la moglie, la cognata e ferito i suoceri, Mario Laurenza e Concetta Paolino che  avevano tentato di fare da scudo alle figlie, aveva puntato l’arma contro se stesso, sparandosi alla tempia. IL proiettile gli aveva spappolato il cervello. Inutile la corsa verso l’ospedale.

 

Marcello De Prata Mario Laurenza Antonella Rosanna vairano
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.