Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Mastroianni denuncia: "Il bilancio non è approvato, ma Di Muro & soci hanno speso già tutti i soldi"

08 / 09 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


“Chissà se ce la faranno mai ad approvare il previsionale 2012 prima che termini l’anno di riferimento”.  In questo modo interviene il responsabile cittadino del PDL Salvatore Mastroianni sul ritardo nell’approvazione del bilancio 2012 che l’Amministrazione sta platealmente accumulando visto che siamo ormai a metà settembre senza nemmeno nessuna convocazione. “Tali ingiustificabili ritardi – prosegue il pidiellino Mastroianni -  non hanno assolutamente pregiudicando le ingenti spese che l’Amministrazione comunale quotidianamente mette in campo per gli aspetti più disparati possibili: incarichi tecnici a progettisti esterni, affidamenti di lavori diretti o spese per eventi di futile importanza. E’ senz’altro da evidenziare che essendo questo il primo Previsionale dell’amministrazione Di Muro ci sarebbe dovuto essere tutto l’interesse da parte della stessa Amministrazione di giungere all’approvazione del bilancio nei primi mesi dell’anno, in modo da pianificarne la spesa per la restante parte del 2012. Invece la triade Mattucci-Di Muro-Stellato ha voluto evidentemente procedere  a spendere senza freno i soldi delle casse comunali per l’anno in corso, senza dover fare i conti con le previsioni di bilancio: hanno creato in pratica il paradosso che  quando sarà approvato il bilancio di previsione saranno semplicemente ratificate le spese da loro già sostenute nei mesi precedenti. Questo è un modo più unico che raro di amministrare i soldi pubblici e sarà compito dell’opposizione evidenziarlo agli organi di controllo preposti”.
Politica S.M.C.V Mondragone sindaco sindaco quartiere
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.