Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

PD CONTRO PD | Maurizio Reitano si dimette dall' Ato rifiuti

25 / 05 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Dopo aver letto le dichiarazioni del commissario provinciale del Pd Franco Mirabelli ho capito che io non c’entro più nulla con questo partito. Per questo motivo nelle prossime ore protocollerò le mie dimissioni da membro dell’assemblea dell’Ato Rifiuti dove ero stato eletto col Pd in quota al Comune di Carinaro”. Si presenta così Maurizio Reitano, dirigente storico del Pd provinciale. “Abbiamo fatto un ricorso dopo la convocazione del congresso cittadino, denunciando, prove alla mano, di persone che avevano votato Andrea De Filippo alle ultime elezioni contro Peppe Razzano e che al congresso cittadino hanno votato persone che in quel giorno erano in gita. Quelle denunce sono finite nel dimenticatoio ed oggi devo sentire il commissario Mirabelli affermare che espellerà mio figlio Domenico dal partito perché si è candidato contro il Pd. Questo vuol dire che la storia tra la famiglia Reitano e il Pd è ufficialmente finita”.

MAURIZIO REITANO PARTITO DEMOCRITICO
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.