Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

INCIDENTE MORTALE | Si schianta con la moto contro un pullman: muore 39enne

15 / 04 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E' Maurizio Zanni residente a Rovereto, ma di Teano, la vittima del terribile schianto di questa mattina lungo la statale 240 tra Rovereto e Mori. Lascia la moglie incinta.

L'uomo di 39 anni si è scontrato in sella alla sua moto contro una corriera carica di passeggeri poco dopo le 9 lungo la strada che dal tombone risale in direzione stazione di Mori. 

L'esatta dinamica dell'incidente è ancora al vaglio delle forze dell'ordine, ma da una prima ricostruzione la moto, in accelerazione, si era portata in corsia di sorpasso.

L'autista della corriera che copriva la tratta Rovereto - Riva - Bolognano (che era anche accompagnato dal controllore) avrebbe visto la moto provenirgli incontro a grande velocità, ancora in fase di sorpasso, e avrebbe cercato di schivarla buttandosi sulla destra, dove fortunatamente si trovava un prato e non un muro o una salita (in tal caso l'incidente sarebbe stato ancora più violento e probabilmente ci sarebbero stati gravi feriti anche tra i passeggeri del mezzo pubblico).

La sterzata dell'autista, però, non è bastata a evitare il violento impatto e il centauro ha sbattuto sul lato sinistro del pullman per finire a terra.

Uno scontro violento che, nonostante il pronto arrivo dei soccorsi, si è rivelato fatale. I sanitari sono intervenuti anche per assistere altre due persone che erano a bordo della corriera rimaste particolarmente scosse ma nessun passeggero è rimasto ferito. Sul posto anche i carabinieri che stanno cercando di capire la corretta dinamica di quanto accaduto.

Maurizio Zanni
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.