Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

STRAGE FAMILIARE | Auto contro TIR: morti carbonizzarti papà e figlio, ferita la moglie. I NOMI

29 / 08 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Drammatico incidente sull’autostrada A1, nel tratto tra Orvieto e Fabro. Due persone sono morte carbonizzate a bordo della loro auto, si tratta di Michele Melillo e del figlio Marcello, residenti a Caiazzo. Fuori pericolo la madre Ester P., una 34enne, la quale è stata trasferita in codice giallo all’ospedale di Orvieto. I due occupanti dell’autovettura hanno entrambi perso la vita a seguito di un probabile tamponamento con il mezzo pesante che si è poi ribaltato perdendo il carico ed ha preso fuoco. Le condizioni dell’autista del mezzo non sono ancora state rivelate. 

La famiglia si era recata al Nord per una visita medica al figlio. La famiglia Melillo, originaria di Totari, nel comune di Alife da qualche tempo viveva aCaiazzo.

 
 

L’incidente – secondo quanto riferito dalla società Autostrade sul suo sito – ha visto coinvolto anche un camion che si è ribalto incendiandosi. Non ancora chiara la dinamica dell’incidente sul quale sono in corso accertamenti della polizia stradale. In base a una prima ipotesi si sarebbe trattato di un tamponamento. Il camion occupa anche parte della carreggiata sud dove il traffico scorre solo sulla corsia di emergenza. Code si sono formate sia in direzione nord che sud. Autostrade ha comunicato che sono in corso le operazioni la distribuzione dell’acqua agli utenti in coda. Sul luogo dell’incidente sono presenti il personale di Autostrade per l’Italia, polizia stradale, vigili del fuoco e il 118.? 

Michele e Marcello Melillo morto incidente auto tir
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.