Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

ADDIO MICHELE | Città ancora incredula: palloncini bianche all' uscita dalla chiesa. IL VIDEO

29 / 10 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Una domenica di lutto, Santa Maria a Vico piange per Michele Petrone, 28enne avvocato vittima incolpevole del terribile incidente di giovedì sera sull’Appia. Ieri, doco dopo le 13:30 la bara bianca del giovane avvocato è arrivata nella chiesa dell’Assunta di piazza Aragona.

Tantissime le persone che hanno partecipato alla messa, la chiesa non è riuscita a contenere tutti. Durante lo svolgimento del funerale gli amici hanno letto una lettera, così come la cugina ed il professore dell’Università. Il tutto in un’atmosfera di grande commozione.  

La messa è stata concelebrata con i sacerdoti della Valle (C’era anche padre Francesco del convento dei cappuccini e il neo parroco di Cervino, don Francesco Piscitelli), queste le parole più toccanti dell’omelia del parroco dell’Assunta, don Nicola: “La sua vita è stata dedita a Cristo e il Signore lo ha voluto con sé perché ha ritenuto esauriente la sua missione cristiana. Maria Assunta, a cui era devoto, lo ha accompagnato verso la dimora eterna…”. All’uscita del feretro un lungo applauso ha accompagnato Michele nel suo ultimo viaggio.

 
miche petrone morto incidente santa maria a vico funerale
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.