Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

DRAMMA AL CALCETTO | Muore dopo una malore durante la partita in memoria dell'amico morto. IL NOME

28 / 06 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un destino crudele quello che ieri si è manifestato su un campo di calcio casertano. Mirco Ciprino 29enne originario di Sessa Aurunca e titolare del noto Bar Duomo, non stava giocando una partita qualunque: in campo ci era sceso, con altri amici, per ricordare Leonardo Rinaldi, scomparso prematuramente a seguito di un annegamento presso la piscina di un noto locale sessano, quando si è improvvisamente accasciato al suolo perdendo i sensi.

E' deceduto stamattina presso il reparto di rianimazione dell'ospedale civile San Rocco di Sessa Aurunca dove era stato trasportato d'urgenza a seguito del malore avvertito in campo giovedì sera.ore durante la partita di calcetto

Inutili i primi tentativi di soccorso dei compagni e dell'allenatore mentre si attendeva l'arrivo dell'ambulanza. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Sessa Aurunca. Trasportato in ospedale d'urgenza, dopo una sofferta notte, il cuore di Mirco già compromesso da una cardiopatia si è fermato. La salma è stata traslata presso l'istituto di medicina legale di Caserta per ulteriori esami.



 

Mirco Ciprino morto sessa aurunca
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.