Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

ADDIO MIRKO | Morire a 18 anni: il dolore degli amici e il post della fidanzata da brividi

05 / 11 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Sono tantissimi i post di rabbia e disperazione lasciati su Facebook per Mirko D’antico, il 18enne di Capua ma residente a Rocchetta e Croce, morte la notte tra sabato e domenica in un tragico incidente avvenuto sulla Strada Sannitica 265, tra Maddaloni e Marcianise.

I social sono un fiume in piena di messaggi di cordoglio e dolore per una vita spezzata troppo presto. Mirko, che lavorava a Caserta come barista e che nel Capoluogo si era trasferito a casa della fidanza Mary, è morto sul colpo a causa di un violento impatto contro una Renault, con i soccorsi che nulla hanno potuto per salvarlo.

LA DINAMICA -L’incidente sarebbe avvenuto nei pressi del parcheggio di un Bingo dove, una vettura con a bordo tre persone, al momento di svoltare a sinistra si è scontrata contro la Honda Hornet 600 guidata da Mirko che è deceduto sul colpo. I carabinieri della Compagnia di Maddaloni, agli ordini del capitano Stefano Scollato, hanno già effettuato l’alcoltest sui tre occupanti dell’altro veicolo, ma hanno dato tutti esito negativo. Non si fermano comunque le indagini, la Procura infatti disporrà l’esame autoptico sulla salma del giovanissimo, grande appassionato di motori.

IL POST - A riportare le parole della fidanzata è il sito casertace: “Mirko deve essere ricordato per forza, per quel ragazzo d’oro che era. Quel ragazzo che con la luce che aveva faceva risplendere anche le giornate più brutte. Quel ragazzo che aveva la voglia di amare, quel ragazzo con la risata speciale, con quegli occhi speciali che fissavano i suoi sogni. Io lo amo sopra ogni cosa, era ed è il mio uomo e lo sarà per sempre. Poi in alcune foto che li ritrae insieme scrive nella didascalia: “Ti amoricordalo sempre anima mia”. 

LA DEDICA - Mirko si era trasferito a Caserta dove lavorava presso il bar Genovese. Un post commosso è stato pubblicato anche dal titolare dell’attività. “Mi hai lasciato senza parole caro Mirko…18 anni è sei volato in cielo. Che la terra ti sia lieve”, si legge

Mirko DAntico morto incidente maddaloni
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.