Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Mondragone, 50 pratiche del condono edilizio degli stabilimenti alla Engineering di Roma che incassa 8.200 euro. Ed in ballo ci sono altri 350mila euro..

20 / 06 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un incarico di 8mila e 200 euro per venti giorni di lavoro. E’ quello che è stato affidato dal Comune di Mondragone ad una società con sede a Roma, la Engineering, che già si occupa, sempre per l’Ente comunale, della ‘ripartizione finanze e contabilità per le attività di supporto tributario finalizzato alla gestione della Banca dati e per l’emissione degli accertamenti’. In poche parole, adesso, oltre scovare gli evasori fiscali, la società capitolina dovrà occuparsi anche di 50 pratiche di condono edilizio presentate dai titolari degli stabilimenti balneari di Mondragone a fronte di un totale di circa 2500 pratiche da evadere. Considerando il costo, dunque, la verifica totale delle pratiche si aggirerà intorno ai 400mila euro. Ed è proprio sulla gestione di questi soldi comunali che polemizza il consigliere comunale di opposizione Mario Fusco che denuncia: “Questi soldi sarebbero potuti essere affidati a professionisti mondragonesi. Se in periodi così difficili il Comune decide di affidarsi ad una società forestiera, vuole dire non avere il polso di quello che sta vivendo la città”.
comune mondragone sindaco giovanni schiappa giovanni schiappa moglie consigliere
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.