Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Collettamento delle acque e nuovi sistemi fognari, Schiappa: ‘Avremo notevoli miglioramenti’

21 / 08 / 2016

|

Carla Caputo

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il Comune di Mondragone ha dato notizia della procedura di espropriazione per cause di pubblica utilità, promossa per la realizzazione degli interventi sul territorio inseriti all'interno del secondo lotto funzionale del progetto ‘La bandiera blu del litorale Domitio’. I lavori, il cui inizio è programmato per il prossimo mese di ottobre, prevedono la realizzazione di un sistema di collettamento del centro città, oltre che dell'intera fascia litoranea da Pescopagano a Stercolilli e nel Rione Amicizia a LeVagnole, per una spesa effettiva di circa 13 milioni di euro. Già è stato firmato il primo contratto e con il secondo ci sarà l’assegnazione dei lavori. A fronte di ciò il sindaco Giovanni Schiappa afferma: "Continueremo a dare grande attenzione alla procedura perché non vogliamo che vada sprecata quest’azione di difesa dell'ambiente finalizzata alla rinascita del territorio. Completare il collettamento delle acque e realizzare sistemi fognari ancora mancanti contribuirà sensibilmente al miglioramento della balneabilità e della sua attività turistica, altamente funzionale per lo sviluppo locale".

 

 

mondragone comune lavori collettamento giovanni schiappa
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.