Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Mondragone, Mascolo contro l'occupazione del Comune ma attacca Schiappa e Cennami: 'Prepotenti'

20 / 09 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


«La manifestazione di protesta che ha visto una parte della minoranza occupare la sala consiliare di Mondragone in occasione della seduta del 19 settembre è la diretta conseguenza dell’atteggiamento ostruzionistico e prepotente tenuto dalla maggioranza Cennami–Schiappa». E’ la posizione assunta dal consigliere comunale di Mondragone Luigi Mascolo che, però, non ha partecipato alla protesta perché, spiega, «il metodo e la forma con cui si è deciso di manifestare non li condivido». Ed aggiunge: «Occorre comprendere la frustrazione dei consiglieri di opposizione che, vengono messi sistematicamente in condizione di non poter esercitare in alcun modo il proprio mandato. Come già ho avuto modo di dire in altre occasioni, ormai in tutte le adunanze del Consiglio Comunale a Mondragone, si respira un’atmosfera di inutile farsa, come se qualunque discussione fosse inutile, anzi superflua visto che le decisioni vengono prese altrove. Qualunque tentativo fatto per intavolare, la minima discussione su argomenti anche di notevole rilevanza viene sistematicamente ostacolata dagli uomini “fedeli” al duo Cennami–Schiappa che, obbedendo ciecamente alle direttive ricevute, si limitano a votare contro a qualunque proposta fatta dall’opposizione, senza preoccuparsi di giustificare la loro posizione, non tanto all’opposizione stessa, ma alla città. L’ultima scorrettezza che ha provocato la reazione dei miei colleghi di opposizione, è quella di aver modificato il regolamento del Consiglio comunale, in modo da limitare ulteriormente l’autonomia di espressione dei singoli consiglieri i quali, vengono addirittura messi in condizione di non poter neanche proporre modifiche alle delibere da votare, dovendosi limitare a ratificare quanto proposto dal sindaco e la sua giunta. Ciò è inaccettabile. Le problematiche della città sono sotto gli occhi di tutti e l’attuale maggioranza non trova di meglio da fare che imbavagliare l’opposizione».

mondragone consiglio comunale occupazione comune luigi mascolo sindaco schiappa
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.