Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

In 180 al pranzo sociale della Befana, Schiappa: "Altruismo ed accoglienza verso i più deboli”

06 / 01 / 2017

|

Valentina Martinisi

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Si è tenuto quest'oggi presso il salone della parrocchia di San Giuseppe Artigiano a Mondragone, il pranzo sociale della befana organizzato dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Giovanni Schiappa, con la partecipazione di diversi partner privati che hanno contribuito alla realizzazione dello stesso. L'Assessorato alle Politiche sociali, retto da Lucia Smirne, ha registrato la partecipazione di circa 180 persone, tra concittadini, connazionali e stranieri, in un clima di pacifico multiculturalismo, arricchito da canti e poesie lette dai partecipanti, oltre che dalla musica offerta dal dj mondragonese Ivan Tipaldi. Le parrocchie cittadine, la Croce Rossa Italiana, la Protezione Civile e tanti volontari hanno fatto da cornice a questo evento solidale. "In questo periodo segnato da una così forte conflittualità multietnica – commenta il sindaco Giovanni Schiappa – a Mondragone diamo prova del fatto che i valori cristiani dell'accoglienza e dell'altruismo non hanno colore e bandiere, riuscendo ad unire ciò che spesso la disperazione divide. In un momento cosi difficile, occorre operare un intelligente bilanciamento tra l'intransigenza sul tema del rispetto delle nostre regole e della nostra cultura e la necessità di non dimenticare mai chi si trova in una condizione di difficoltà. E' un po' questo – conclude il sindaco Schiappa – il dettato da seguire per essere amministratori seri e responsabili".

mondragone pranzo sociale befana schiappa altruismo
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it