Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il Comune lancia il protocollo ‘Rifiuti Zero’, Pagliaro: “Distrazione di massa”

05 / 07 / 2016

|

Valentina Martinisi

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Mentre anche l'estate 2016 sarà tristemente all'insegna dei rifiuti, dei cumuli di immondizia sparsi in ogni angolo di Mondragone e di una città sempre più sporca, la propaganda comunale ha lanciato il protocollo "Rifiuti zero" firmato dal sindaco. "Siamo alla distrazione di massa - è il commento sarcastico di Gianni Pagliaro - Siamo all'ennesimo maldestro tentativo di narrare una realtà che non esiste. E' sotto gli occhi di tutti la situazione di grave degrado della città. E' dell'altro ieri il video di Fardella sulla Cantarella, ancora in attesa di bonifica. Ha ragione il vicesindaco Zoccola a sostenere che spesso la gestione dei rifiuti a Mondragone e non solo è stata accompagnata da vicende giudiziarie. Ma il vicesindaco dovrebbe anche dirci quali sono state quelle amministrazioni comunali  toccate da vicende giudiziarie a causa dei rifiuti. E dirci, soprattutto, chi faceva parte di quelle giunte. Alcuni di noi - ha continuato Pagliaro - da decenni cercano di opporsi a tutto il malgoverno che si accompagna alla gestione dei rifiuti. Contrastammo anche lo statuto del Consorzio CE 4 reso obbligatorio, messo a punto proprio dall'allora commissario prof. Tonziello. E questo per dire che la nostra brutta storia dei rifiuti ha attraversato alcuni lustri e molte carriere. Il vicesindaco Zoccola dovrebbe anche evitare di addossare colpe e responsabilità ad altri se la città è una lurida pattumiera a cielo aperto. Sono loro che amministrano e alcuni di loro non da oggi e neppure da ieri. Sono tante le cose che si potrebbero fare per avere una città pulita e per traguardare anche l'obiettivo dei "Rifiuti zero". Purtroppo nulla è stato fatto in tanti anni e neppure negli ultimi 4. Al vicesindaco Zoccola ci permettiamo di segnalare, per esempio, la prima campagna di comunicazione ambientale intitolata Non Mi rifiuto (www.nonmirifiuto.it). Un video coinvolgente e un kit personalizzato. E' un'iniziativa dell'ANCI e del Ministero dell'Ambiente. Tutti i Comuni possono scaricare gratuitamente il video per promuovere pratiche di raccolta e riciclo. Insieme ad un serio progetto di gestione occorre la necessaria attività di comunicazione. E al di là di ciò che farà o non farà il Comune, al di là di questo ennesimo protocollo - ha concluso Gianni Pagliaro - cerchiamo di attivare autonomamente nelle scuole, il prossimo anno scolastico e in tutti gli ambiti sociali della città, questa gratuita campagna".

mondragone rifiuti protocollo rifiuti zero pagliaro propaganda
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.