Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

UNA PREGHIERA PER DON PRIMO | "E' morto don Primo": la fake news che ha fatto temere il peggio

06 / 10 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il quadro clinico si è complicato questa mattina e ha reso necessario l’immediato ricovero di Don Primo Poggi, il notissimo e amatissimo prete casertano all’ospedale civile del capoluogo.

Verso le ore 12:30, un’ambulanza con personale medico e paramedico del 118 si sono recati presso la sua abitazione per condurre l’anziano sacerdote, colpito da covid, nell’area dell’ospedale destinata alla cura di coloro che hanno contratto il virus.

Nel primo pomeriggio i medici hanno valutato il trasferimento in terapia intensiva, in modo da garantire artificialmente la respirazione. 

Poi, una fake news lanciata da un quotidiano on line locale, ha fatto temere il peggio, con la notizia sulla dipartita del prete, prontamente smentite dalle fonti ufficiali del santuario di Centurano, vero e proprio luogo di pellegrinaggio per migliaia e migliaia di fedeli.

DON PRIMO SACERDOTE CASERTA
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.