Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

ADDIO MARCO, simbolo di una Casertana che non c'è più

25 / 09 / 2017

|

Antonio Bruno

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un dolore profondo che colpisce tutti i Casertani. Una scomparsa che lascia un vuoto incolmabile. La Città esprime il suo cordoglio per la morte di Marco Fazzi, bomber indimenticato dei falchetti.

L’attaccante che ha vestito i colori rossoblu dal 1968 al 1971 e dal 1972 al 1978, protagonista della prima storica promozione in serie B e detentore del record di reti con la maglia della Casertana, ha sempre rappresentato la faccia pulita di questo club. Un grande calciatore, un immenso uomo. Si è legato profondamente alla nostra Caserta, fino a sceglierla come casa.

Casertano è non chi semplicemente nasce in questa terra, ma chi la ama e la difende.

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it