Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

MotoGp quando si torna in pista?

Sport

|

-

16 / 04 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Domenica 12 aprile è andata di scena la virtual race del Moto Gp: emozioni in pista ma.. la vera gara è tutt'altra situazione.

Non serve essere campioni per capirlo basta essere appassionati per perdersi dietro il rombo o per andare a caccia di curiosità come quelle presenti nel Blog l'insider.

Se dietro ad un week ed di gara ci sono migliaia di ore di allenamenti e certezza della prestazione migliore grazie al livello molto alto di ogni moto è anche vero che i Campioni in questo periodo vivono una situazione particolare e passano facilmente da essere i beniamini di chi gioca e scommette online sui principali portali italiani ad essere coloro che attendono notizie.

MotoGp: La parola ai campioni

Ecco cosa dicono i campioni sul MotoGp.

  1. Valentino Rossi pensa alla nuova stagione. Annoiato, pare, dallo stop forzato, non vede l'ora di tornare in pista. Per Il Dottore questa stagione doveva essere importante, infatti il 2020 doveva e poteva essere l'ultimo anno per il team satellite Petronas SRT o quello per lasciare le piste. A questo punto però Rossi deve attendere al 2021. A quanto pare. Per ora le giornate sono molto semplici scandite da vita domestica ed allenamenti differenti dal solito in attesa di nuovi sviluppi intorno al MotoGP.
  2. Jorge Lorenzo è pronto per scendere in pista ma a quanto pare nessuno lo ha ancora contattato. Perchè? Dopo aver fatto da tester per la Yamaha e la Michelin il campione fa sapere spesso sui social la voglia di scendere in pista ma a parte non avere nessun ingaggio non è noto nemmeno quando le piste saranno aperte.
  3. Jack Miller dall'Australia invece sembra non patire questo periodo e confermato nel team Ducati-Pramac si allenara con la moto da cross su percorsi autocostruiti tutto ben testimoniato nei social per la gioia dei fan.

Indiscrezioni sui nuovi team da moto Mondiale

L'attesa è tanta ed i piloti pare siano tutti pronti a tornare in pista e non solo per virtual race eppure se l'ansia è tanta è anche vero che bisogna prepararsi al meglio e, come al solito, in questo periodo, volando indiscrezioni sul cambio team.

Aleix Espargaro ad esempio sarebbe ad un passo da diventare pilota del team Ducati. Attualmente gareggia con l'Aprilia Racing Team Gresini ma nel paddock lo conoscono tutti come un instancabili, forse questo uno dei motivi per cui la Ducati lo corteggia, un pilota che da sempre manifesta di saper tenere bene lo spirito da competizione a breve in pista con un nuovo team? Nonostante lo stop delle corse il mercato dei piloti è molto frenetico e veloce infatti Andrea Iannone sarebbe in attesa di conoscere  il responso del Tas di Losanna infatti il contratto è in scadenza. Non è certo ancora con chi e per chi correrà ma sicuramente per il pilota di Vasto qualche novità in arrivo ci deve pur essere. Movimento e fermento importante: da seguire ed in questi giorni in rete non mancano tantissime curiosità che ci fanno ben sperare per un Moto GP 2021.

coronavirus moto gp
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.