Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

MOVIDA VIOLENTA | Raffica di controlli dei carabinieri nel cuore della città

13 / 10 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


 

L' urlo del gestore del Gran Caffè Margherita, Emilio Izzo, che con una protesta (chiusura del locale anticipata) invocava una maggior presenza delle forze dell' ordine durante le ore della Movida casertana, sembra aver prodotto il risultato desiderato. Una serata di controlli serrati dei carabinieri come era già avvenuto sabato scorso. I militari hanno presidiato il cuore della Movida ed altre zone del centro per tenere sotto controllo la situazione ed evitare piccoli episodi di micro criminalità che, nelle ultime settimane, avevano provocato un po' di tensione tra commercianti ed avventori.

I militari hanno effettuato controlli a piazza Dante, via Mazzini, via Ferrante ed anche lungo corso Giannone ed è chiaro che la loro presenza è un deterrente per coloro che scendono in strada per "litigare" o rendersi protagoniste di risse. Un buon segnale per i commercianti, un po' meno per i "riottosi" che saranno costretti a scegliere altre città per evitare di passsare un guaio con la giustizia.

 

MOVIDA VIOLENTA caserta via mazzini via ferrante
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.