Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Muore 43enne di Marcianise, indagati 2 medici dell`ospedale di Maddaloni

26 / 06 / 2014

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Due medici dell'ospedale di Maddaloni, una donna ed un uomo, sono stati iscritti nel registro degli indagati per la morte di Filippo Ruocchio, l'uomo di 43 anni morto due settimane fa a seguito di una caduta dal proprio scooter (leggi qui). In seguito alla denuncia presentata dalla famiglia Ruocchio per il tramite dell'avvocato Umberto Elia jr il magistrato ha disposto il sequestro della cartella clinica e l'autopsia (che è stata effettuata) sul cadavere dell'uomo per capire se vi siano stati errori medici nella gestione del paziente. Ruocchio era arrivato in ospedale dopo un incidente con lo scooter causato, forse, da un'auto pirata (le indagini sono ancora in corso per chiarire la dinamica). Entro gli inizi di agosto dovrebbero essere resi noti i risultati dell'esame autoptico.
maddaloni indagati medici mort mort marcianise
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.