Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Muore dopo un mese di sofferenza, l' operaio schiacciato da un muletto

17 / 07 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Non ce l'ha fatta, l'imprenditore 43enne di Sala di Caserta rimasto vittima, lo scorso 19 giugno (LEGGI QUI), di un incidente sul lavoro. L'uomo, titolare di un negozio di ferramenta a San Leucio, era rimasto schiacciato sotto il peso del muletto proprio mentre stava effettuando alcune operazioni di stoccaggio merce. 

Ricoverato al pronto soccorso dell'ospedale civile di Caserta è stato assistito per quasi un mese dai sanitari del reparto di rianimazione. I medici hanno fatto il possibile per strapparlo alla morte. Venerdì scorso il decesso, a seguito di complicanze legato alle già critiche condizioni in cui versava l'uomo. 

Il cadavere è stato trasferito all'Istituto di Medicina Legale in attesa che il magistrato disponga l'autopsia e autorizzi, successivamente, la famiglia ai funerali. Sul caso, intanto, è stata aperta un'inchiesta coordinata dai carabinieri che stanno cercando di fare chiarezza sull'esatta dinamica dell'incidente. 

 

 

muletto schiacciato
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it