Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Muore notaio casertano dopo ricovero in ospedale. Lascia due figli

13 / 01 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un grave lutto colpisce la città di Marcianise. E' morto, infatti, a 61 anni il notaio Filippo Rauccio. Il professionista, nato il 24 novembre 1954 nella città casertana, si era trasferito nel 1982 ad Avezzano subito dopo aver vinto il concorso e dopo aver lavorato anche a L'Aquila, Macerata Campania e Bergamo. Proprio ad Avezzano Rauccio è morto dopo il ricovero all'ospedale civile a causa di un malore. Lascia la moglie Filomena e i due figli Antonio e Chiara, studenti in Giurisprudenza. 

marcianise morto filippo rauccio avezzano ospedale ricovero
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.