Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

ATTENZIONE A QUEST' AUTO | Due rapine in poche ore con lo stesso sistema

06 / 12 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Seconda vittima della banda della Musa nera. Dopo la rapina ai danni del camion della frutta a Cancello Scalo, in serata è capitata la stessa cosa in via San Marco, tra Santa Maria e San Felice. Una coppia di coniugi,  a bordo di una Fiat Grande Punto è stata rapinata dell’auto all’altezza del ristorante. Mentre procedevano verso il centro della frazione, d’improvviso hanno sentito un urto, dopo aver sorpassato una Musa nera.

Era la pietra che era stata lanciata da un terzo complice. E così tra gli occupanti della Musa e quelli della Punto è cominciata una discussione: “Mi hai dato una botta, mi devi pagare“. Col marito era scesa anche la moglie. A quel punto il terzo è salito nella vettura e si è portato via la macchina, mentre i complici si sono allontanati a bordo della Musa, lasciando di sasso i due coniugi, letteralmente esterrefatti.

 

truffa auto
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.