Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

My Life, il party di Natale con 2 ospiti d'eccezione direttamente da Zelig

04 / 12 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il 19 dicembre è la data fissata per il Party di Natale, che rappresenta uno degli eventi più attesi da dipendenti e collaboratori del Gruppo My Life, un'occasione per stare insieme, per festeggiare il Natale imminente e per sentirsi parte del Gruppo e della grande Famiglia. È questo lo spirito del Galà "Christmas My Life" 2015, che si terrà nella splendida location di Villa Ferdinando e Carolina a Caserta. L'evento è stato organizzato dal presidente del gruppo Arsan Lleshanaku e dall'amministratore Arlin Lleshanaku. A partire dalle 21 si aprirà il galà con un ricco buffet, per poi proseguire con una cena speciale, ricca di creazioni originali e di alta qualità, accompagnata dall'animazione di due ospiti d'eccezione, Marta e Gianluca, che direttamente da Zelig trascorreranno la serata insieme al gruppo. Non poteva poi mancare il momento dei regali di Natale firmati My Life, che sbalordirà tutti i presenti: un dono speciale che siglerà il ricordo di un anno di successi vissuti insieme. Durante la seconda parte della serata si darà il via a momenti di gioco e divertimento sempre in tema natalizio con la grande Tombolata My Life e altri giochi come il Secret Santa che darà modo di ricreare tra colleghi il momento dello scambio e dell'apertura dei regali. A conclude il party, fino allo sfinimento Dj Set Show con Dj MJX con il suo sound dedicato all'evento. "Con il Galà "Christmas My Life" 2015 - spiegano Daniela Di Nardo e Margherita Mainardi, manager e socie del Gruppo My Life che hanno partecipato all'organizzazione della serata - abbiamo scelto di sottolineare lo spirito di comunità che caratterizza il Gruppo My Life, l'atmosfera in cui viviamo insieme ogni giorno, come parte di una grande famiglia".

my life group party natale marta e gianluca zelig
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.