Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Negli appartamenti storici della Reggia gli scatti di Cartier-Bresson

18 / 10 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Le piu' grandi ''istantanee'' del Novecento alla Reggia di Caserta. Dal primo novembre e fino al 14 gennaio, negli Appartamenti Storici prende infatti il via, dopo il grande successo di critica ottenuto a Roma, la mostra Henri Cartier-Bresson. Immagini e Parole, organizzata dalla Soprintendenza in collaborazione con Civita, Contrasto, Magnum Photos e Fondation Cartier- Bresson. Saranno esposte quarantaquattro fotografie tra le piu' suggestive del grande maestro della fotografia in bianco e nero, accompagnate dal commento - tra gli altri - di grandi scrittori come Aulenti, Balthus, Baricco, Cioran, Gombrich, Jarmusch, Kundera, Miller, Scianna, Sciascia, Steinberg e Varda. La mostra, che e' anche un volume a cura di Contrasto, e' stata aggiornata con nuovi contributi rispetto al progetto nato qualche anno fa, quando un gruppo di amici ha pensato di festeggiare il compleanno di Henri Cartier-Bresson chiedendo a intellettuali, scrittori, critici, fotografi o anche semplicemente grandi amici del maestro della fotografia, di scegliere e commentare ognuno la sua immagine preferita tra le tante, immortali. Un'esposizione che offre una panoramica sintetica ma esaustiva dell'opera del grande fotografo. Uno sguardo, il suo, sempre puntuale e profondo, attento e originale, sul mondo, i protagonisti, gli avvenimenti principali cosi' come i piccoli, apparentemente insignificanti ma densi di vita, ''attimi decisivi'' che lui - e solo lui - riusciva a cogliere con la sua macchina fotografica quando, come affermava, si riesce a ''mettere sulla stessa linea di mira il cuore, la mente e l'occhio''.
Caserta Eventi Caserta mostra mostra fotografie
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.