Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Luigi Cesaro testimonia nel processo contro Nicola Cosentino

25 / 02 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Luigi Cesaro, deputato di Forza Italia ed ex presidente della Provincia di Napoli, è comparso venerdì davanti ai giudici del tribunale di Santa Maria Capua Vetere quale testimone nel processo contro l’amico-nemico Nicola Cosentino ed i suoi fratelli Antonio e Giovanni, accusati, insieme ad altre dieci persone, di aver creato un monopolio nel settore dei carburanti nel casertano. “I rapporti personali con Nicola Cosentino sono stati del tutto normali, improntati sulla conoscenza passata e poi per motivi di attività politica”. Cesaro ha poi parlato dell’incontro tra egli stesso, Nicola Cosentino e l’ex prefetto Maria Elena Stasi, imputata nel processo, ed accusata di aver tentato di bloccare l’apertura di un nuovo distributore di benzina a Villa di Briano di Luigi Gallo, che li ha denunciati. Nel processo sono imputati anche Luigi Letizia, funzionario della Regione Campania; Vincenzo Schiavone, Giacomo Letizia e Vincenzo Falconetti, funzionari dell’ufficio tecnico del Comune di Casal di Principe; Giovanni Adamiano e Bruno Sorrentino, dipendenti della Kuwait Petroleum Italia; Michele Sagliocchi, imprenditore di Villa Literno.

caserta nicola cosentino luigi cesaro processo carburanti maria elena stasi
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.