Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

‘No al Fiscal Compact’, la Cgil Caserta presenta la sua campagna per il referendum

14 / 07 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Si terrà mercoledì 16 luglio, alle ore 10.30, presso la Cgil di Caserta in via Verdi, una conferenza stampa a cura del Comitato provinciale per il Referendum contro il Fiscal compact, costituito da Cgil, Arci, Auser, Federconsumatori, Silp. Le ragioni di tale incontro sono da ricercarsi nello slogan scelto per la campagna di raccolta firme: “Si alla fine dell’austerità, si all’Europa del lavoro e di un nuovo sviluppo”. Con i referendum, infatti, si intendono abrogare alcune disposizioni che prescrivono modalità attuative del principio di equilibrio dei bilanci che non sono previsti dalla Costituzione, né imposti dalla normativa europea. Si tratta di disposizioni che danno luogo ad un’applicazione “ottusa” del principio di equilibrio dei bilanci. Le disposizioni che sono oggetto dei quattro quesiti, infatti, impongono o consentono decisioni pubbliche inutilmente vessatorie e pericolosamente restrittive per l’economia, il lavoro, lo sviluppo del Paese. Con il referendum si intende ridare la parola al popolo sovrano per dire “stop all’austerità” in Italia e in Europa e per inaugurare una nuova stagione di politiche economiche all’insegna della crescita e dell’occupazione.    
caserta cgil fiscal compact referendum referendum iniziativa
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.