Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

No alla barriere architettoniche, ad Aversa un panno bianco sui balconi per supportare i disabili

20 / 02 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"Un panno bianco da ogni balcone per chiedere una città senza barriere architettoniche”. E' l'appello rivolto agli aversani dalle associazioni Lega per i diritti degli handicappati, Itinerari della Fede Pro Handicappati, Associazione Nuove Entrate in Società, Unione Italiana Ciechi ed Ipovedeti e Unione Nazionale Italiana Volontari Prociechi di Caserta, le quali per sabato 22 febbraio hanno organizzato una giornata di riflessione sugli ostacoli che ogni giorno incontrano i diversamente abili nella fruizione degli spazi cittadini. L'evento, che ha ricevuto il patrocinio morale dell'Ufficio Scolastico Provinciale di Caserta, vedrà un momento di riflessione nelle scuole di Aversa. Agli studenti verrà letto un testo con lo scopo di aprire un momento di dibattito. Troppo spesso, infatti, nella quotidianità si è costretti ad assistere a gesti irrispettosi ed incivili delle esigenze del prossimo. Auto parcheggiate davanti agli scivoli, strisce gialle per la sosta occupate da chi non ne ha la titolarità o edifici pubblici e privati inaccessibili. "Sensibilizzare gli studenti - spiegano gli esponenti del comitato promotore - è un primo passo per costruire una società inclusiva e solidale. La scuola, oltre a fornire nozioni, ha l'obbligo di diffondere il rispetto del prossimo. Chiediamo, però, anche alla cittadinanza di partecipare concretamente alla giornata del 22 esponendo un drappo bianco ai balconi o alle finestre. Un piccolo gesto dal grande significato simbolico per dimostrare che Aversa non è una città indifferente".
aversa barriere architettoniche studenti associazioni associazioni scuola
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.