Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Attentato a Parigi, morta la studentessa italiana

15 / 11 / 2015

|

Francesca Pagano

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Sarebbe morta Valeria Solesin, la ragazza italiana che risultava scomparsa da venerdì sera dopo l'attentato al locale Bataclan di Parigi. La tragica notizia sembra sia stata confermata dal padre della stessa ragazza veneziana che si trovava in Francia per un dottorato in demografia all'Università di Paris1 della Sorbona. Il padre avrebbe appreso la notizia direttamente dal fidanzato che si trovava con la ragazza al concerto, mentre stanotte la Farnesina avrebbe telefonato alla famiglia della giovane per comunicare che la ragazza "poteva essere tra le vittime ancora non identificate". Valeria si trovava, oltre che con il fidanzato, anche con altri due amici. I quattro, dopo l'attacco terroristico, si erano persi di vista e di Valeria si erano perse completamente le tracce. "Mi pare di capire che Valeria sia morta già venerdì", è stato il lapidario commento del padre di Valeria. A Caserta, intanto, come in tutto il mondo è tanta la solidarietà per le vittime del brutale attentanto; anche la facciata della Reggia di Caserta è, infatti, stata illuminata con la bandiera della Francia

 

 

noi in rete parigi valeria solesin francia isis bataclan
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.