Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Nomine al consorzio Asi, Spirito accusa Pd e Fi: 'Destra e sinistra litigano di giorno e si accordano di notte'

04 / 12 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


“Il centrodestra ed il centrosinistra litigano di giorno e si accordano di notte.  Lo dimostra in maniera inequivocabile l'intesa raggiunta sulla composizione del Cda e sulla nomina del direttore generale dell’Area Sviluppo Industriale (Asi), conclusasi con il solito accordo spartitorio, al cui centro c'è solo l'interesse dei partiti e non quello dello sviluppo del territori”. Lo ha dichiarato Nello Spirito, ex assessore del Comune di Caserta, a nome dell'associazione “Pronti per il Sud”. “Il rinnovo del vertice di un organismo così strategico per le prospettive di sviluppo della nostra Provincia - ha proseguito Spirito - poteva e doveva essere invece l’occasione con cui imprimere una svolta netta al rapporto tra politica e territorio nel segno della competenza e della capacità. Pd, FI e Ncd hanno invece voluto svilirlo a teatro dell’ennesimo mercimonio di poltrone. Non lamentiamoci poi - ha continuato l'ex-assessore - se l'opinione pubblica perde ogni fiducia in una classe dirigente autoreferenziale e priva di reale collegamento con le forze vitali della società”. Per Spirito, sulla vicenda Asi andavano coinvolte “l’Unione Industriale, le organizzazioni sindacali e tutte le altre categorie di settore potenzialmente interessate allo sviluppo produttivo di Terra di Lavoro”. Proprio rivolgendosi agli imprenditori l'esponente di "Pronti per il Sud" ha auspicato una loro “netta presa di posizione contro un'operazione di bassa cucina elettorale che mortifica ancora una volta le aspettative e le esigenze del territorio e dei lavoratori casertani”.

caserta consorzio asi nomine nello spirito pronti per il sud accordo
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.