Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

PROVINCIA DI CASERTA | Nominato il nuovo CDA e collegio sindacale di Terra di Lavoro. I NOMI

15 / 06 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"Obiettivo azzerare le perdite". Così il Presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca, annunciando il nuovo cda di Terra di Lavoro, società in house della Provincia di Caserta."Dopo due anni di perdite per oltre un milione e mezzo di euro, - osserva - la società approva oggi un trimestrale 2018, con un utile di oltre 6 mila euro. Anche il secondo trimestrale chiuderà in utile e l'obiettivo sarà quello di chiudere il bilancio 2018 senza alcuna perdita".

Questa mattina c’è stata l' assemblea con un socio solo per la nomina del nuovo Cda di Terra di Lavoro. Il nuovo Presidente di TdL è Luciano Teoli, avvocato di Rocca d'Evandro, gli altri due componenti sono i dottori Cesare Cuccaro di Pignataro Maggiore e Steve Stellato di Bellona.

Gli organismi sono stati completati con le nomine dei componenti del collegio sindacale: Salvatore Varriale, Giuseppina Buonanno ed Andrea Martusciello di Casapulla.

Il Presidente della Provincia ha affidato al nuovo CDA sostanzialmente tre obiettivi: riorganizzare la macchina amministrativa della società, ridurre il numero dei funzionari ed ampliare quello degli operai che dovranno intensificare i controlli di competenza sul territorio provinciale: "Sarà, quindi, necessario allargare le attività ad altri settori ed, infine, assicurare la continuità dei servizi, per quanto riguarda la manutenzione della viabilità e dell'edilizia scolastica. Nomi nuovi e giovani, che raccolgono una sfida importante: salvare una società che persegue un interesse pubblico prevalente quale quello del controllo delle caldaie, servizio a cui è sottesa la salvaguardia dell'incolumità pubblica. Spero portino un'ondata di freschezza e spazzino via le logiche spartitorie e clientelari".

provincia di caserta giorgio magliocca terra di lavoro nomine
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.