Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Non riesce più a trovare un lavoro. Uomo di 56 anni si impicca

02 / 05 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un muratore si è suicidato a Casaluce, perchè depresso dalla mancanza di lavoro. L' uomo, 56 anni, è stato trovato da familiari nella sua abitazione impiccato con un cavo elettrico. Secondo quanto riferito dai parenti ai carabinieri, Alfonso Salzano si sarebbe tolto la vita in seguito a una forte crisi depressiva che lo aveva colpito dall' inizio dell'anno. Non aveva particolari problemi economici, secondo quanto appurato dai carabinieri del reparto territoriale di Aversa, ma da gennaio non veniva più chiamato al lavoro. Salzano prima di togliersi la vita ha scritto un biglietto in cui chiedeva scusa ai familiari per quanto stava per compiere. Padre di 4 figli, era sposato con una donna che lavora presso un ente pubblico come Lsu con turni pomeridiani. L' uomo avrebbe atteso che la moglie fosse uscita di casa per togliersi la vita. Sul caso il sindaco, Nazzaro Pagano (Udc), sottolinea che "in questo paese abbiamo il patto di stabilità da rispettare e, purtroppo, non possiamo investire sul lavoro"
Cronaca Aversa suicidio Casaluce Casaluce Salute
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.