Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Omicidio Caterino, pesantissime condanne per killer e mandanti

24 / 02 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Sei ergastoli per i mandanti e gli esecutori dell’omicidio di Sebastiano Caterino, l’ex esponente del clan dei casalesi ucciso a San Cipriano d'Aversa il 31 ottobre 2003 a causa dei contrasti sorti con il sodalizio criminale di cui faceva parte. Il presidente della prima assise del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere Napolitano ha confermato l’ergastolo per Vincenzo Conte, Vincenzo Schiavone, Vito Lo Massimo, Stabile Romeo Aversano, Antonio Monaco e Mario Mauro. Una condanna a 15 anni è stata invece inflitta ai due collaboratori di giustizia Raffaele Piccolo e Salvatore Laiso. Assolti per non aver commesso il fatto Carmine Noviello e Antonio Cangiano. Sull’omicidio di Caterino 

san cipriano daversa sebastiano caterino omicidio camorra condanne sentenza
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it