Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Ospedale civile, giallo sulle nomine. Caputo porta in Regione le delibere del manager Bottino

27 / 04 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


“I pazienti con patologie più complesse, che si rivolgono all’Ospedale Sant’Anna di Caserta, sono ancora costretti ad emigrare fuori dalla Regione Campania sopportando costi intollerabili”. Lo ha dichiarato Nicola Caputo Consigliere regionale (PD) e Presidente della Commissione Trasparenza a margine dell’audizione sulle problematiche dell’Ospedale Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta a cui ha partecipato il direttore generale dell'Asl  . “Comunque – spiega Caputo - si sta mettendo mano alla messa a punto e rimodulazione del Piano organizzativo dell’Azienda ospedaliera”. “Perplessità per le dichiarazioni del Direttore Generale dell’Asl Francesco Bottino, secondo il quale, - tutti gli atti emanati dalla precedente struttura commissariale riguardo ai criteri di nomina dell’OIV e del Comitato Etico risultano corretti – Questa Commissione valuterà eventuali approfondimenti in merito”
Caserta Politica asl sanità sanità ospedale
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.