Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Ospedale di Caserta, visita ispettiva dei consiglieri provinciali dopo l`indagine aperta dai Nas

29 / 03 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La chiusura del reparto di terapia intensiva cardiochirurgica dell’Azienda Ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta ha interessato il mondo politico e delle istituzioni. Dopo la visita ispettiva dei parlamentari del PdL Giovanna Petrenga, Carlo Sarro e Vincenzo D’Anna, stamattina una delegazione del gruppo del Popolo della Libertà in Provincia composta dall’assessore provinciale alla Viabilità, Francesco Zaccariello, e dai consiglieri provinciali Nicola Garofalo e Antonio Magliulo ha incontrato i vertici della struttura ospedaliera, chiedendo chiarimenti in merito alle anomalie che si sono verificate negli ultimi tempi presso l’Azienda Ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano, con particolare riferimento al reparto di Cardiochirurgia. La Direzione del nosocomio ha spiegato che la chiusura di tale reparto è stata disposta per motivi preventivi e per poter effettuare attività di sanificazione degli ambienti, precisando altresì che il reparto di Cardiochirurgia verrà riaperta entro 10 giorni, consentendo ai cittadini di poter usufruire di tutti i servizi erogati. “La visita di oggi – hanno spiegato Zaccariello, Garofalo e Magliulo – ci ha rassicurato in merito ai provvedimenti che la Direzione intende adottare. Siamo certi che alcuni gravi episodi verificatisi presso il reparto di Cardiochirurgia non si ripeteranno più. L’ospedale è un presidio fondamentale per tutti i cittadini nonché un riferimento di grande rilievo per l’intera comunità di Terra di Lavoro”. 
sanita` ospedale caserta consiglieri provinciali consiglieri provinciali carabinieri nas
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.