Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Ospedale in decadenza: panchine rotte davanti la sala del commiato, parenti dei defunti costretti a restare in piedi

26 / 03 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


In un momento già delicato come può essere quello della morte di una persona cara, all’ospedale di Caserta non c’è neanche la possibilità di riporarsi un po’ su panchine degne di tal nome. E’ l’immagine che arriva dalla sala del commiato dell’azienda ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano del Capoluogo, dove i parenti dei defunti sono costretti a restare in piedi perchè le due panchine posizionate fuori all’edificio G sono rotte e nessuno ha ancora pensato di sostituirle.

caserta ospedale panchine rotte sala commiato parenti defunti
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it