Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Ospedale di Caserta, la rivoluzione dei primarie. Fatti fuori in 5 dai commissari

02 / 10 / 2015

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E' una vera rivoluzione quella messa in atto dai commissari che sono alla guida dell'azienda ospedaliera Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta che hanno cambiato tutti i primari di cinque reparti importanti, arrivando lì dove la politica non era mai riuscita ad arrivare. Un'operazione ufficializzata da una delibera del 29 settembre scorso con cui è stato approvato il nuovo piano messo in piedi dal direttore amministrativo Alberto Di Stasio e dal direttore sanitario Alfonso Giordano, avallato dai commissari inviati dal Ministero dell'Interno (Guercio, Ametta, Pace). Di sette primari se restano cinque, visto che due, Ettore Borsi (Chirurgia a bassa invasività) e Giovanni Forte (Oncologia) sono andati in pensione dal primo marzo. Tra coloro che sono stati fatti fuori ci sono Diego Paternosto (Pronto soccorso), Attilio Romano (Pediatria) e Giuseppe Belfiore (Diagnostica), tre primari che hanno da anni ricoprivano i rispettivi ruoli all'interno dell'ospedale di Caserta.

- IL VECCHIO PIANO DEI PRIMARI

Direttore dipartimento Emergenza Diego Paternosto

Direttore dipartimento delle Scienze Cardiologiche e Vascolari Luigi Piazza

Direttore dipartimento di Oncologia Medica e Chirurgica Giovanni Forte

Direttore dipartimento Chirurgia a Bassa Invasività Ettore Borsi

Direttore dipartimento Medicina Interna e Specialità Medica Anna Gargiulo

Direttore dipartimento Materno-Infatile Attilio Romano

Direttore dipartimento Servizi Integrati e Diagnostici Giuseppe Belfiore

 

- IL NUOVO PIANO DEI PRIMARI

Direttore dipartimento Emergenza Brunello Pezza

Direttore dipartimento delle Scienze Cardiologiche e Vascolari Franco Mascia

Direttore dipartimento Medicina Interna e Specialità Medica Ludovida D'Apice

Direttore dipartimento Materno-Infatile Sergio Izzo

Direttore dipartimento Servizi Integrati e Diagnostici Angelo Costanzo

ospedale caserta primari rivoluzione delibera commissari
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.