Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Palio de li Normanni: dame,cavalieri e sbandieratori per la contrada vincitrice

06 / 08 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Tutto pronto per la quarta edizione del “Palio de li Normanni”. Arte, storia e tradizioni si fondono in uno splendido evento che mette in scena i fasti del passato e della tradizione. Appuntamento a S.Angelo d'Alife il 17/18/19 Agosto, con la manifestazione più antica della tradizione santangiolese che da anni appassiona ed impegna l'intera popolazione. Nella suggestiva cornice del centro storico, infatti, dame, cavalieri, sbandieratori, falconieri, truppe e milizie riprodurranno scene di vita quotidiana dell’epoca medievale, con l'intero paese suddiviso in cinque contrade concorrenti che si sfidano in tornei, giochi popolari e caccia al tesoro per poter decretare la contrada vincitrice del torneo dell’anno. Recita il bando ufficiale: In onore de la nascita della nova Contea de Rupecanina , se svolgeranno tornei e,sotto el novo padrone Riccardo Drengotto, et el Conte d’Aliphe Rainulfo di lui fratello, in una pecia de Terra nel loco dicto la Platea puplica. Li Repartimenti di Sant’Angelo de Ravecanina, se moveranno con lo corteo et li armigeri per fare grande festa. Per tre giorni continovi nelle terre de lo castello se disputeranno a singolar tenzone li soldati della corte de Aliphe per prendere lo Comando delle militie dello castello. Alli sudditi tutti e talli viandanti et pellegrini se avvisa che vi sarà grande spettacolo et per li voti stomaci e per loro conforto se poteno confortare con le cibarie de le taberne. Per le vie troveranno bancarelle et le poteche de tutte le arti et li mestieri. Se faranno musiche et giochi et spettaculi assai che daranno grande gioja, et lo cibo et bivande se daranno allegria all’anima et allo corpo. Lo Conte et la corte augurano a tutti bon dibertimento.
Eventi Alife Sport Teano Teano Cultura
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.