Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Pallavolo. La Volalto Caserta con la testa ai playoff. Olbia o Perugia sulla strada delle rosanero. Si decide all`ultima giornata

06 / 05 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nello sport nulla e dovuto, nulla avviene per caso, niente è scontato. Ogni risultato, ogni punto, ogni successo è una piccola, grande montagna da scalare. Per questo la seconda consecutiva qualificazione ai play off promozione in A2 da parte della Volalto Caserta è impresa da salutare con grande soddisfazione. Ancora una volta la squadra rosanero si è dimostrata squadra competitiva e la società, uno dei club più virtuosi di tutta la cadette ria. Per staccare il nobile e ambito pass per il gran ballo promozione, alla Gimam Ags serviva un successo contro Corato  e sperare nella contemporanea sconfitta di Maglie. Così è stato. “ Siamo contente – afferma Francesca Babbi– Dal primo giorno di preparazione stiamo lavorando per questo. Come prevedibile- prosegue  la ravennate – non è stato un traguardo semplice da raggiungere. Abbiamo incontrato rivali degne, capaci di contenderci sino alla fine la prestigiosa qualificazione”. Quella contro Corato era una gara abbastanza temuta. Anche se le pugliesi non avevano più nulla da dire al loro campionato, avevano comunque  mezzi e  motivazioni per mettere in difficoltà Barone e compagne. La Volalto ha, invece, saputo comandare la contesa e con il piglio delle grandi squadre l’ha subito condotta sui binari a lei più favorevoli. Dunque, il sogno casertano continua. Perugia o Olbia, queste le avversarie del primo turno degli spareggi promozione. “Squadre molto forti e attrezzate per il salto di categoria – spiega la rosanero- alla quale abbiamo già cominciato a dare un occhiata”. Oggi le umbre sono seconde con un punto di vantaggio sulle sarde. L’ultima giornata deciderà la rivale della Gimam Ags. Si gioca al meglio delle tre partite. Chi passa il turno approda in semifinale, ultimo gradino prima del definitivo dentro o fuori contro la perdente dello spareggio delle prime. Ovviamente non siamo ancora in grado di mostrare il tabellone visto che ancora tante caselle in classifica devono andare a comporsi. Non solo nel girone C, ma anche in quello della Volalto dove Marsala e Agrigento si giocheranno il primato nell’ultima sfida di campionato. Le prime saranno ospiti di Arzano, le seconde sfideranno tra le mura amiche Corato. Insomma, anche l’ultimo turno sarà meritevole di attenzione. Allora, in attesa di cominciare la scalata verso la gloria sportiva, bisognerà pensare all’ultimo atto della stagione regolare. Sabato pomeriggio, inizio ore 18:00, è atteso al Palazzo il Casal Dei Pazzi. Il match, oramai, avrà solo un mero valore statistico, ma è una gara che metterà di fronte due squadre in grande salute. Caserta è reduce da tre successi consecutivi, Casal Dei Pazzi da una ascesa veramente impressionante. Le capitoline vengono da otto successi consecutivi, una progressione che ha portato le romane ai piedi del podio. Oggi sono quinte con 47 punti, sei meno delle volaltine. “ Nessuna intenzione di congedarci dalla regular season snobbando la gara di sabato – taglia corto la Babbi - Vogliamo vincere, oramai siamo lanciate, vogliamo arrivare ai play off spinti dall’entusiasmo del poker di vittorie”.

Il programma della 26° Giornata
Caserta- Casal dei Pazzi
Agrigento – Corato
Volley Friends Rm- Montella
Maglie – San Vito
Bari-Potenza
Tremestieri Ct- Cisterna
Arzano- Marsala
 
La Classifica. Marsala 58, Agrigento 57, Volalto 53, Maglie 48,Casal Dei Pazzi 47,  Cisterna 46, Arzano 45, Corato 43,  Montella 36, Volley Friends 32, San Vito Br 25, Catania 20,  Bari 15, Potenza 0.
pallavolo volalto caserta playoff playoff contro chi gioca
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.